229

Bewrited

bewritedlogoallura

Bewrited


facebook
twitter
instagram

Consulta la Coockie Policy  e la Privacy Policy

© 2017 - 2019 by Annalisa Rizzi

ocean-36055471920

Deliri letterari e altre amenità

Il blogsalotto di Annalisa Rizzi

30/01/2019, 07:01

antologia



Blog-tour:-"Acherontis"-di-Lucia-Guglielminetti-(Dark-Zone)


 Rieccoci con un nuovo blog tour dedicato ai nostri amici di Dark Zone! A presentarci i suoi personaggi stavolta è Lucia Guglielminetti, autrice di Acherontis.



Rieccoci con un nuovo blog tour dedicato ai nostri amici di Dark Zone! A presentarci i suoi personaggi stavolta è LuciaGuglielminetti, autrice di Acherontis.

Come scegli i protagonisti dei tuoi romanzi? Quanto di te c’è in loro?
Non sono io a scegliere i protagonisti dei miei romanzi, sono loro a scegliere me. È quello che dico sempre. Penso anche che sia inevitabile che in loro ci sia una parte di me. Nel caso di questi racconti c’è tutta una serie di suggestioni che mi appartengono, compresa una certa ironia amara che penso sia uno dei miei tratti distintivi. 

Per costruirli preferisci ispirarti a persone reali, oppure li inventi di sana pianta?
Mi è capitato di usare persone reali come spunto per alcuni personaggi secondari e ho inserito alcuni personaggi storici per creare una sorta di ponte tra realtà e fantasia, ma la maggior parte vengono dalla fantasia. O dal loro mondo, come a me piace pensare. 

L’antagonista: che qualità deve necessariamente avere il "cattivo di turno" affinché sia davvero tridimensionale? 
Guarda, ho scritto tutta una serie di libri su un eroe che non lo è. Un antieroe che più "anti" non si può. È un personaggio con tutta una serie di contraddizioni, né buono né cattivo. Né pazzo né sano di mente. Non mi piacciono i personaggi sempre uguali a se stessi e anche i miei cattivi hanno in sé delle caratteristiche positive, anche se a volte si fatica a vederle. Anche in questi racconti i cattivi non sono del tutto cattivi e i buoni non sono del tutto buoni.

Nel tuo libro c’è un personaggio che preferisci? Hai un aneddoto da raccontarci sul suo conto?
In questa raccolta di racconti i personaggi sono molti e molto diversi tra loro. Non tutti appartengono alla razza umana. Ci sono alieni, vampiri, draghi, strane creature assimilabili a sirene, ma anche persone che da un certo punto in poi smettono di essere ordinarie per diventare straordinarie. 
Che questo sia un fatto positivo o no lo lascio scoprire ai lettori. Tra i miei preferiti ci sono il demone Kilianoth e il killer Fenrir. Aneddoti... molti di questi racconti sono stati scritti per gioco, in quattro e quattr’otto. Il drago Kuran, ad esempio, è nato in un pomeriggio di cazzeggio su Facebook mentre partecipavo a una sfida su una pagina che frequento. E poi c’è il demone Kilianoth, che i lettori più attenti ritrovano di tanto in tanto nei miei scritti, quando me ne serve uno.

Nel romanzo c’è una frase o un piccolo passo che possa riassumere l’essenza di questo personaggio in particolare?
Fenrir, il killer, è un personaggio tragico, disincantato. Ecco il suo modo di vedere la vita. E anche la morte. 
"Il killer abbassò lo sguardo e scrollò di nuovo le spalle. Aveva
letto Dante molti anni prima e non riusciva a ricordare in
quale bolgia infernale avesse cacciato gli assassini.
Lui aveva sempre pensato che dopo la morte non ci fosse
niente. Lo aveva sperato, perché tutto quello che desiderava,
da sempre, era smettere di esistere e l’idea di un nulla totale lo
rilassava.
Niente più ricordi. Niente più rimpianti. Niente. Nemmeno
le espressioni di terrore delle sue vittime quando lo vedevano
arrivare."

Grazie per lo spazio che ci hai dedicato! Ti va di lasciare un saluto ai lettori? 
Vi do appuntamento tra le pagine di Acherontis, un viaggio infernale di destinazione sconosciuta. Non dimenticate i soldi per pagare il pedaggio a Caronte, o potrete godervi solo la copertina!



1

Categorie

Cerca nel blog

Ultimi dieci post

Note a margine

Bewrited non chiede alcun compenso per per i propri servizi, ma si sostiene partecipando al programma di affiliazione Amazon.

Acquistando i tuoi libri tramite il link in calce ai singoli post mi aiuterai, senza alcun costo aggiuntivo, a offrire visibilità agli autori esordienti ed emergenti italiani.

Archivio

Create a website