229

Bewrited

bewritedlogoallura

Bewrited


facebook
twitter
instagram

Consulta la Coockie Policy  e la Privacy Policy

© 2017 - 2019 by Annalisa Rizzi

ocean-36055471920

Blog

Deliri letterari e altre amenità

14/10/2018, 17:33

fantasy, esordienti italiani



"James-Biancospino-e-le-sette-pietre-magiche"-di-Simone-Chialchia


 Rune, antiche e misteriose pietre magiche, incantesimi e lotte all’ultimo sangue: il giovane James Biancospino non si sarebbe mai aspettato di dover affrontare un simile destino, eppure questa è l’imponderabile realtà con cui deve fare i conti.



Rune, antiche e misteriose pietre magiche, incantesimi e lotte all’ultimo sangue: il giovane James Biancospino non si sarebbe mai aspettato di dover affrontare un simile destino, eppure questa è l’imponderabile realtà con cui deve fare i conti. La sua ordinaria e malinconica vita a Cividale del Friuli viene infatti sconvolta da un evento imprevisto e meraviglioso. Durante una passeggia con il suo cane ai bordi del fiume Natisone, il ragazzo recupera una pietra che lo catapulta indietro nel tempo, nel XVI secolo. Qui entra in contatto con la Confraternita della Luce, un circolo segreto di stregoni e combattenti che lo introdurranno alla misteriosofica saggezza delle pietre. James ha una missione: dovrà difendersi dall’immane minaccia degli Oscuri e rintracciare la pietra magica con la quale tornare nel proprio tempo. Prende così il via una straordinaria avventura in cui storia e naturalismo magico si fondono e si trasfigurano in un passato alternativo fatto di ragioni arcane e simboliche. Dopo un lungo addestramento, inseguimenti, battaglie, fughe e confronti morali fondamentali, James si scoprirà finalmente maturo e consapevole. Il ragazzo dovrà superare le sue paure e i suoi dubbi, imparare a confrontarsi con le avversità e ad apprezzare una nuova realtà affascinante e controversa come quella della società italiana rinascimentale.

Estratto
Ci fu un attimo di silenzio che sembrò durare un’eternità, poi un lampo improvviso risvegliò le parti in gioco e un tuono rimbombò con una potenza inaudita. Le prime gocce di fredda pioggia rimbalzarono sulle armature dei soldati, generando un tintinnio lugubre, agghiacciante. Il generale avanzò una decina di metri, cavalcando da solo verso il nemico.
La pioggia si tramutò in grandine. Tra i nemici spiccava una figura imponente. La testa pressoché calva conservava ai lati due lunghe ciocche di capelli, che si muovevano all’impazzata, assecondando gli scatti nervosi del collo. Un fulmine si schiantò a pochi passi dal generale, costringendolo ad abbracciare il collo del suo cavallo, per non essere sbalzato dalla sella...

L’autore
Simone Chialchia è un giovane educatore che vive e lavora a Cividale del Friuli, dove ha aperto insieme alla moglie Eliana un nido familiare. Laureato in tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro e specializzato in formazione, ama inventare e raccontare storie, vivere a contatto con la natura e interagire con i bambini.

Link d’acquisto Amazon: https://amzn.to/2A9KOtj


1

Categorie

Cerca nel blog

Ultimi dieci post

Note a margine

Bewrited non chiede alcun compenso per per i propri servizi, ma si sostiene partecipando al programma di affiliazione Amazon.

Acquistando i tuoi libri tramite il link in calce ai singoli post mi aiuterai, senza alcun costo aggiuntivo, a offrire visibilità agli autori esordienti ed emergenti italiani.

Archivio

Create a website